Circello (Bn)
Via San Vito - 82029
Cell. Tel. 39 335 125 7344

Estintore in condominio obbligatorio, le normative

Estintori in condominio obbligatorio, le normative

Per molti lettori questo titolo sarà una novità, tuttavia le normative prevedono gli estintori in condominio in casi specifici e non averne è una violazione! Considerando comunque che è una buona soluzione preventiva anche dove le regole di sicurezza non prevedono estintoti. Vediamo dove vanno collocati è quali edifici hanno questo obbligo in materia di sicurezza.

Gli estintori in condominio sono obbligatori nei seguenti casi:

  • Quando un edificio supera i 24 metri di altezza
  • Dispongono di autorimesse, centrali termiche o depositi GPL

In altre parole, oggi con d.p.r. 151/2011 ogni vecchio edificio e palazzo dovrebbe essere messo a norma e in sicurezza. Stiamo parlando quindi della maggior parte degli immobili delle città italiane. Ovviamente i palazzi e case costruiti di recente negli ultimi 15/20 anni hanno già implementato se non tutta almeno buona parte della normativa.

Dove vanno collocati gli estintori nell’edilizia residenziale

Gli estintori in condominio vanno posti nei punti adiacenti le possibili criticità, ad esempio in base alle dimensioni nei garage e autorimesse. Collocati in punti facilmente raggiungibili in caso di principio di incendio, ovviamente in numero adeguato alle dimensioni.

All’interno invece devono essere posizionati lungo i corridoi e nelle scale di servizi, a una distanza prevista dalle normative di sicurezza. Anche se le possibilità di incendio sono più remote rispetto a un ambiente di lavoro o locale aperto al pubblico, il rischio è comunque sempre in agguato. Per questo è importante mettere a norma ogni edificio, al fine di ottenere il rilascio dei certificati di prevenzione incendi.

Al sicuro anche tra le mura di casa

Quello che fino ad alcuni anni fa era solo un eccesso di zelo, oggi è parte integrante della sicurezza e normato dalla legge. Gli estintori in condominio sono altrettanto importanti quanto e forse più degli insediamenti industriali.

Questo perché in caso di incendio, le vite a rischio in palazzo sono molte di più rispetto ad una fabbrica. È quindi importante mettere in sicurezza i condomini, non solo per le regole previste dalla legge, ma soprattutto per la sicurezza!

Nessun commento ancora

Leave a reply

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento